V2 Day, Savona 25 Aprile

19 04 2008
Non mi ritengo particolarmente d’accordo con i metodi di Beppe Grillo, perchè ridurre tutta la voglia di rinnovamento in un semplice “vaffa”, non mi sembra la cosa più giusta da fare, ma sicuramente la sua politica dal basso la trovo giusta e onesta, oltre che davvero democratica. E visto che uno dai pregi di Beppe Grillo è quello di argomentare sempre con delle prove (il bello della rete e la sua potenza è proprio quella di poter dare una notizia corredata da collegamenti a fatti antecedenti, impossibile nella televisione e nella carta stampata, cosa che porta inevitabilmente alla facoltà di asserire tutto ed il contrario di tutto senza poterlo verificare), ritengo doveroso sostenere la sua campagna contro la disinformazione e quindi il V2Day.
Advertisements




ORA E SEMPRE RESISTENZA

16 04 2008
In occasione dei festeggiamenti per il 25 aprile, perchè nonostante tutto nessuno potrà rubarci la memoria e difenderemo la memoria storica con gli artigli se necessario, segnalo questi due eventi.
Il primo, che coinvolge la Blogosfera, lo potete vedere anche nel ribbon in alto a destra. Si tratta di radici-resistenti:
(dal sito) “Mondine 2.0 – di madre in figlia” è un progetto

multimediale e collettivo che ha l’intento di raccontare una storia abbattendo il confine tra autori e pubblico. La storia è quella delle mondine. Donne straordinarie che abbiamo la fortuna di conoscere e che ci hanno insegnato molto. La loro storia è anche la nostra, e siamo consapevoli che le battaglie che portiamo avanti oggi non sono che il proseguimento di quelle delle mondine.”

Il secondo invece si svolge a Savona, presso la Libreria UBIK, in C.so Italia 116r, libreria molto attiva nell’organizzazione di incontri letterari, giovedì 24 aprile Ore 18.00.
(Dalla newsletter:) Presentazione e visione di 5 documentari/interviste a diversi partigiani della provincia di Savona, della Valbormida e di Genova. A cura di FELICE ROSSELLO, professore e autore televisivo.
Prima della consueta fiaccolata di celebrazione del 25 aprile, nella libreria verrà presentato un video prodotto dagli studenti del Campus di Savona, con l’interpretazione del gruppo musicale dei Modena City Ramblers della canzone “Bella ciao” associata con immagini di repertorio legate al 25 aprile. Successivamente verranno visionati le interviste a diversi partigiani savonesi, curate e eseguite dagli studenti di Scienza della Comunicazione, primo anno di specialistica. La guerra vista dai protagonisti diretti, da chi la Resistenza l’ha vista e l’ha fatta, combattendo e anche morendo per la nostra libertà.
Dopo l’incontro, in libreria verrà fatto un buffet con rinfresco, per poi poter partecipare alla consueta fiaccolata del 25 aprile.
“Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione” (Piero Calamandrei).